Tornare in forma con la cyclette

Tornare in forma con la cyclette

Prendere la decisione di andare in palestre o semplicemente quella di rimettersi in forma, a volte, può essere davvero stressante. Tuttavia, con la giusta compagnia, una buona forza di volontà e i giusti attrezzi, recuperare la forma fisica può essere un gioco da ragazzi.

Primo posto per recuperare la forma fisica

Tra gli attrezzi più efficaci per tornare in forma c’è sicuramente la cyclette. Si tratta di un attrezzo particolarmente efficace e divertente da utilizzare che si può praticare in palestra o, perché no, anche a casa se si dispone dello spazio sufficiente per installarla. La cyclette è un ottimo attrezzo in quanto non solo consente di perdere peso in poco tempo, ma svolge anche un ruolo importante per la salute del sistema cardiovascolare.

Le cyclette possono avere caratteristiche e funzionalità tecniche differenti. A discapito di quanto si possa immaginare, utilizzare la cyclette non è esattamente uguale ad utilizzare una tradizionale bicicletta. Innanzitutto, è bene sapere che se si desidera perdere peso andando in cyclette è fondamentale un allenamento costante da fare almeno tre volte a settimana; inoltre, andare in cyclette con una pendenza pari a zero è praticamente inutile.

Se davvero desiderate perdere grasso è importante aumentare la pendenza dell’attrezzo, utilizzarlo spesso e soprattutto con una certa velocità. Solo con questi accorgimenti, in effetti, si può avere la certezza di recuperare la forma fisica anche in poche settimane: quel che conta è mantenere una certa costanza.

Com’è fatta una cyclette?

In generale, è possibile classificare le cyclette in 4 modelli principali che differiscono per progettazione e modalità di impegno. Il modello di cyclette tradizionale è sicuramente quello con la cinghia, noto anche come modello a tampone.

Questa cyclette non è proprio l’ideale per chi ha intenzione di utilizzarlo spesso: in effetti, pedalare su questo strumento può essere un po’ scomodo dal momento che il meccanismo arcaico non permette di pedalare in modo veloce e sicuro. Decisamente più efficace, invece, è la cyclette a resistenza magnetica: si tratta di una progettazione recente che permette ai fruitori di pedalare bene e con una certa velocità.

Per questo motivo, gli esperti ne consigliano spesso l’uso a chi intende perdere grasso in fretts. Infine, ci sono le cyclette con una resistenza ad aria e quelle con resistenza elettromagnetica. In entrambe i casi si tratta di cyclette di ultima generazione che consentono ai fruitori di pedalare per molto tempo in modo semplice e soprattutto fluido.